RUNCARD

Volkswagen Verona Marathon, domenica 18 novembre 42 km e non solo



Più di 11 mila runner attesi quest’anno nel weekend della 17esima Volkswagen Verona Marathon, impegnati nelle varie distanze. Non sarà soltanto la 42,195 km ad animare domenica 18 novembre la città scaligera, con partenza alle ore 9.00 da piazza Bra, ma anche ZeroWind Cangrande Half Marathon da 21,097 km e Last 10 km Verona Marathon solidale che può essere corsa in forma agonistica e non competitiva. Il prologo sabato 17 novembre, con centinaia di ragazzini delle scuole impegnati con la Corri Bra. Da quest’anno viene istituito un premio in memoria di Dario Bergamini, presidente della società organizzatrice Gaac 2007, venuto a mancare nel mese di luglio. Il nuovo “Trofeo Bergamini” sarà in palio per il primo atleta veneto in maratona, sia maschile che femminile, e in questa edizione l’evento sarà valido come campionato regionale sulla distanza dopo la rassegna tricolore della scorsa stagione.

DIRETTA STREAMING – Prevista la trasmissione in diretta video streaming, domenica 18 novembre dalle ore 8.30, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Volkswagen Verona Marathon.

IN TANTI DALL’ESTERO – “Quest’anno l’evento – ha detto Claudio Arduini, direttore tecnico di Veronamarathon, in occasione della presentazione – sarà a trazione straniera. Sui 3000 della mezza maratona provengono dall’estero in 800, grazie a un gruppo di 420 atleti di un’azienda olandese che verrà a Verona con ben due charter. In maratona siamo a circa 500 stranieri iscritti, un buon 20 per cento e notiamo in tutti questi numeri una importante presenza femminile. Le donne, straniere in particolare, sono tantissime e abbiamo istituito un progetto chiamato Ladies Running che porterà 18 donne a correre la maratona o la mezza maratona questa domenica”.

LA PRESENTAZIONE – Nella prestigiosa Sala Arazzi del Comune di Verona si è svolta martedì 13 novembre la presentazione dell’evento. Filippo Rando, assessore comunale allo sport, ha dichiarato: “È un evento che proietta Verona in Europa, mai come quest’anno saranno presenti gli atleti stranieri, in una delle edizioni più vivaci e dinamiche. Mi fa molto piacere che venga ricordato con uno speciale Trofeo il presidente Bergamini”. Matteo Bortolaso, presidente di Asd Gaac 2007, società organizzatrice della maratona, ha poi sottolineato: “Mi manca il “vero” presidente Dario Bergamini alle spalle, una guida che ci ha portati a questo livello per tanti tanti anni. Abbiamo voglia che non venga mai dimenticato, per questo abbiamo istituito il “Trofeo Bergamini” riservato al primo atleta veneto e alla prima atleta veneta classificata. Oltre alle due prove più lunghe torna anche Last 10 Verona Marathon, la gara solidale per raccogliere fondi per le organizzazioni no profit che hanno aderito al progetto. Siamo fieri di questo evento nell’evento”.

MARATONA UNESCO – Dal 30 novembre 2000 la Città di Verona fa parte del Patrimonio mondiale Unesco, mentre il 30 agosto 2017 la Commissione Nazionale italiana per l’Unesco ha deciso di concedere il proprio patrocinio alla Verona Marathon, considerando che si corre nel centro storico della città.

HUB – Un autunno 2018 davvero intenso e ricco di novità: lo scorso 8 settembre è stato inaugurato il Veronamarathon Hub, luogo d’incontro e riferimento per tutti i runner veronesi, mentre l’unione con Volkswagen Veronamarathon è un sodalizio che dà il via ad una nuova era per Veronamarathon Eventi.

(da comunicato stampa Organizzatori)