RUNCARD

Rome Half Marathon Via Pacis, vademecum per i runners



RITIRO PETTORALI: Villaggio Via Pacis a Piazza del Popolo dal 14 al 16 settembre dalle ore 11,00 alle ore 22,00

Ti è stato assegnato il pettoralecon la lettera che hai ricevuto via mail, se hai tutto in regola (pagamento, certificato, tessera FIDAL o Runcard), vai direttamente al banco del ritiro pettorale dove ritirerai il tuo numero ed il tuo pacco gara.

Se hai invece qualche situazione in sospeso vai al banco delle iscrizioni sospese per darci i documenti mancanti o per perfezionare il pagamento della tua iscrizione.

DEPOSITO BORSE: Se vuoi usufruire di questo servizio ti consigliamo di arrivare molto presto, perché, per ragioni di sicuerzza gli zaini saranno controllati TUTTI dalle forze dell’ordine. Potrai depositare esclusivamente lo zaino che ti sarà consegnato insieme al pacco gara ai Bus che saranno utilizzati per Deposito Borse che sono posti in Borgo S. Angelo. Se vuoi assistere all’Angelus del Papa previsto alle ore 12,00, per agevolare i controlli di rito per l’accesso a Piazza S. Pietro, il Deposito Borse sarà in funzione fino alle ore 13,00. A Piazza S. Pietro, evita di arrivare con oggetti metallici che farebbero scattare ulteriori controlli dopo il metal detector.

TEMPO MASSIMO E CANCELLI: Ti ricordiamo che il tempo massimo previsto è di 2h45’00. Sono previsti due cancelli, al 10° km dopo 1h20’ e al 15° km dopo 2h00’ dalla partenza, chi transiterà sarà invitato a proseguire rispettando il codice della strada.

TITOLARITA’ DEL PETTORALE: Il pettorale di gara è di tua esclusiva proprietà. Non puoi cederlo ad altri, se non previa autorizzazione dell’organizzazione. Questo, sia per motivi di etica sportiva, sia per esigenze di sicurezza.

PARTENZA: La partenza della gara competitiva sarà data alle ore 9,00. Potrai accedere al box di partenza a partire dalle ore 8,00. ATTENZIONE! Una volta entrato nel box di partenza, non potrai più uscire! Il box è ampio per cui potrai effettuare le operazioni di riscaldamento al suo interno. I primi 100 pettorali maschili ed i primi 50 femminili avranno un box riservato in testa alla zona di partenza. L’accesso alla partenza potrà essere effettuato da  Via dell’Erba e Vicolo del Campanile.

SERVIZI IGENICI: I servizi igienici saranno posti su Via dell’ErbaVicolo del CampanileVia dell’Ospedale. Ci sono a disposizione circa 100 servizi igienici, quindi ti preghiamo, nel caso avessi delle necessità fisiologiche, per il rispetto dei luoghi che ci ospitano, di utilizzare esclusivamente i servizi messi a disposizione dall’organizzazione.

SERVIZIO FOTO: Con la Rome Half Marathon Via Pacis, potrai testare anche un servizio innovativo ed avrai la possibilità di ricevere le tue foto direttamente sul tuo smartphone! Ti basterà scaricare la App di Endupix ai seguenti link per Android e per Apple Store e al termine della corsa potrai avere gratuitamente le tue foto e condividerle attraverso i social. Emozionati con Endupix!

CHIP E CLASSIFICHE: Il chip è inserito sul retro del pettorale. Non toglierlo dal pettorale! Non devi riconsegnarlo all’arrivo! Il chip permetterà di avere il tuo official time (dallo “sparo” all’arrivo) ed il tuo real time (dal tuo passaggio sul tappeto di partenza all’arrivo). Le classifiche potranno essere visionate sia sul sito della manifestazione sia su www.mysdam.net.

CRONOMETRAGGIO INTERMEDIO: È previsto un punto di cronometraggio intermedio al km. 10.

RITIRATI: Sono previsti due punti di recupero ritirati con navette, al km. 10 (Via Svezia) e Km 16 (Piazzale Cardinal Consalvi)

RISTORI E SPUGNAGGI: Sono previsti 3 rifornimenti (5/10/15 km) e 3 spugnaggi (7,5/12,5/17,5 km), oltre al ristoro finale posto in Borgo S. Angelo.

PACER: Ci saranno gruppi di Pacer che ti aiuteranno a trovare il ritmo giusto per raggiungere il tuo obiettivo cronometrico. Li rinconoscerai perché indosseranno il completo azzurro della Nazionale Italiana e per i palloncini sui quali sarà scritto il tempo che impiegheranno per arrivare al traguardo. I gruppi saranno da 1h24’, e ogni 5’ da 1h30’ a 2h05’.

ACCOMPAGNATORI: La gara è riservata esclusivamente a chi è regolarmente iscritto e indossa il pettorale assegnatogli. Evitare di farsi accompagnare da persone senza pettorale o in bicicletta. Chiunque si trovi sul percorso privo di pettorale o in bicicletta sarà, per ragioni di sicurezza e di Regolamento Tecnico Internazionale, allontanato dal percorso dal personale addetto ai controlli e nel caso crei incidenti od ostacoli alla corsa sarà denunciato alle autorità competenti e, nel caso, obbligato a risarcire eventuali danni arrecati agli atleti iscritti e all’organizzazione.

PERCORSO: Il Percorso prevede alcuni passaggi estremamente significativi. Dopo la partenza, su via della Conciliazione, imboccherete Ponte Vittorio Emanuele II, poi girerete a destra per il Lungotevere fino ad arrivare davanti alla Sinagoga. Di seguito imboccherete Via Petroselli per poi sfiorare la Chiesa Ortodossa di S. Anastasia mentre subito dopo correrete al fianco del Circo Massimo. Una volta girato a sinistra per Via di S. Gregorio, ripensate alla storica vittoria di Abebe Bikila nella Maratona Olimpica del 1960, davanti a voi l’Arco di Costantino ed il Colosseo. Una volta entrati in Via dei Fori Imperiali, sia a destra che a sinistra osservate il centro pulsante della Roma antica, con i maestosi Mercati Traianei ed il Foro Romano. Avete superato i Fori Imperiali ed entrate in Piazza Venezia per infilarvi su Via del Corso, strada che prende il nome dall’antica Corsa dei Berberi che si è tenuta per 400 anni durante il Carnevale Romano. Davanti a voi vedete Piazza del Popolo, ma poco prima svoltate a sinistra per Piazza Augusto Imperatore dove troverete il Mausoleo di Augusto e l’Ara Pacis. Ora percorrerete d’infilata il Lungotevere con i suoi sottopassi per arrivare fino allo Stadio Flaminio e all’Auditorium, posto nel Villaggio Olimpico per poi passare davanti alla Grande Moschea. Qui siete nel punto più a nord del tracciato, da qui, imboccando un tratto di Via del Foro Italico, scenderete per l’Acqua Acetosa, con il complesso sportivo Giulio Onesti e lo Stadio Paolo Rosi, futura casa dell’Atletica Romana. Da qui tornerete sul Lungotevere dove alla vostra destra avete alcuni dei Circoli più prestigiosi ed antichi dello sport Italiano. Sempre sulla destra, godrete della vista di uno dei ponti più antichi del mondo, Ponte Milvio, per poi transitare su Ponte Duca D’Aosta, con la vista dello Stadio Olimpico, davanti a voi teatro di uno dei meeting più importanti del mondo, il Golden Gala. Dopo ancora un piccolo tratto di Lungotevere, entrerete nel quartiere Prati, con le sue forme geometriche, per arrivare a Piazza Cavour dove a sinistra potrete ammirare la Chiesa Valdese, mentre di fronte a voi, il monumentale Palazzo di Giustizia. Ormai siete arrivati, un passaggio suggestivo sotto Porta Castello, e poi a destra su Via della Conciliazione, per godere della vista della Basilica di S. Pietro!