RUNCARD

Provare il crossfit a complemento del running



Celebrità come Jessica Alba e Cameron Diaz lo amano, e se sei un runner, potresti amare anche il CrossFit. Questo allenamento è tutto su esercizi di base che coinvolgono la resistenza del corpo, ginnastica, aerobica, sollevamento pesi e altri movimenti ad alta intensità.

Perché il CrossFit è un buon complemento alla corsa

Gli esercizi CrossFit coinvolgono tutto il corpo piuttosto che gruppi muscolari isolati, rafforzandoti dalla testa ai piedi e può renderti un corridore migliore.

Il CrossFit combina il power lifting, l’allenamento di forza e l’allenamento ginnico, tutti a beneficio dei muscoli a contrazione rapida utilizzati per lo sprint e i muscoli a commutazione lenta utilizzati per le lunghe distanze. Lavorare tutto il tuo corpo ti aiuterà anche a perdere grasso corporeo complessivo, che può aumentare la resistenza e la velocità e anche aiutare a mantenere la forma corretta durante le corse e quindi evitare lesioni.

Suggerimenti per iniziare

Trovare una struttura affidabile e iscriversi al programma per i fondamentali, in modo da poter padroneggiare gli esercizi di base. “È un modo comodo e sicuro per imparare i modelli di movimento in modo da evitare infortuni.

Imparerai anche versioni per principianti di alcuni esercizi. Alcune palestre offrono programmi di resistenza o lezioni private, quindi se avete un obiettivo specifico di corsa, possono aiutarvi a raggiungerlo.

Come prevenire gli infortuni

Tirate al mento, piegamenti sulle braccia verticali e squat a una gamba sola sono esercizi piuttosto intensi, quindi se si desidera evitare infortuni, occorre capire i movimenti, e quando sei pronto a rendere l’esercizio più difficile, cambia solo un aspetto alla volta, come la velocità, il peso o il numero di ripetizioni. Circa 60 minuti di lezioni includono il riscaldamento e lo stretching al termine.