RUNCARD

Padova Marathon, il 22 aprile attese più di 25mila persone



La Padova Marathon, in programma domenica 22 aprile per la sua 19ma edizione, non è solo un appuntamento di primo piano nel calendario podistico internazionale, ma anche una vera festa della città e del suo territorio. Lo è grazie alle Stracittadine, le corse non competitive che ogni anno coinvolgono oltre ventimila persone in Prato della Valle, in programma in contemporanea con le prove agonistiche. Ma lo è anche attraverso un fitto carnet di eventi e iniziative che mirano a valorizzare l’arte, la storia, la cucina, la musica, l’ambiente e le attività commerciali di Padova e del suo territorio, in collaborazione con il Comune, la Provincia, la Camera di Commercio – attraverso Promex -, AcegasApsAmga ed EstEnergy.

Nell’ultima edizione a prendere parte alle Stracittadine c’erano più di venticinquemila persone.

I percorsi previsti sono tre, tre diverse opportunità nate per venire incontro alle esigenze di tutti: la passeggiata da un chilometro per anziani e disabili, la prova più popolare, di 5 chilometri, e infine il tracciato di 10 chilometri per i più allenati.

I pettorali per poter partecipare si possono acquistare nei supermercati Alì e Alìper, presenti in Veneto e in Emilia Romagna con 111 punti vendita. Con il pettorale, chi si iscrive in prevendita riceve la nuova t-shirt ufficiale della Padova Marathon, inoltre sacca-ristoro, assistenza tecnica e assistenza medica. E la grande novità di quest’anno, giunta, come si usa dire, “a forte richiesta, è data dalla medaglia di partecipazione, che con un importante impegno organizzativo Assindustria Sport consegnerà a tutti i partecipanti.

Pacco-gara e medaglia. I pettorali per partecipare alle Stracittadine si possono acquistare nei supermercati Alì e Alìper. Con il pettorale, chi si iscrive in prevendita riceve la nuova t-shirt ufficiale della Padova Marathon, una ricca sacca-ristoro, assistenza tecnica e medica. Ma la grossa novità è data dalla medaglia di partecipazione, che verrà consegnata a tutti i partecipanti.

Vota la scuola. Correndo si può dotare il proprio istituto di materiale didattico: la scuola primaria o materna che riceverà più voti (previa registrazione sul sito della maratona, attraverso il codice abbinato a ogni pettorale delle Stracittadine), riceverà 100 figurine “Punti per la scuola” con cui ottenere materiale e attrezzature per la didattica in classe.

Visite guidate alla città. Promex si è attivata per avere uno spazio comune all’Expo in Prato della Valle, che fungerà da collettore per tutte le associazioni di categoria e da punto di ritrovo per le guide turistiche. In collaborazione con Ascom e Confesercenti nel pomeriggio di sabato 21 aprile ci saranno 4 visite guidate alla città (di cui una in inglese).