RUNCARD

Mondiali di trail in Spagna il 12 maggio. Dieci gli azzurri al via



Sabato 12 maggio si svolgeranno i Trail World Championships 2018 che vedrà, tra gli altri, 10 atleti azzurri impegnati sugli 85,3 km  del tracciato di Castellón de la Plana (Spagna).

Si corre infatti nella parte settentrionale della Comunità Valenciana, con partenza a livello del mare nella città di Castellon e arrivo a Sant Joan de Penyagolosa dopo aver attraversato Borriol, Vilafamés, Les Useres, Atzeneta, Benafigos, Xodos, Villahermosa e Vistabella. Un tracciato vario e nella seconda parte impegnativo, con salite di profilo alpino negli ultimi 30 chilometri, e per questo sarà fondamentale la gestione della gara.

Start alle ore 6.00 di sabato nell’evento organizzato da IAU e ITRA .

Dieci atleti azzurri in tutto (6 uomini e 4 donne), scelti in base ai risultati di due gare: Eco Trail Florence e Ultrabericus Trail e per scelta tecnica del responsabile, a cui vanno aggiunti i nomi dei due campioni italiani in carica, Lidia Mongelli e Stefano Fantuz, che grazie al titolo conquistato si erano meritati la convocazione.
Questo l’elenco dei nostri atleti:
Uomini (6)
Riccardo Borgialli (Asd Bognanco)
Stefano Fantuz (Ssr La Colfranculana)
Andrea Macchi (Atl. Gavirate)
Christian Pizzatti (TRM Team)
Simone Wegher (Tornado)
Marco Zanchi (Gs Marinelli Comeduno)
Donne (4)
Chiara Bertino (Asd Podistica Torino)
Alessandra Boifava (Ultrabericus Team ASD)
Lisa Borzani (Bergamo Stars Atletica)
Lidia Mongelli (Atl. Correrepollino)
Per gli uomini grandissimo favorito è il bi-campione mondiale di corta e lunga distanza, lo spagnolo Luis Alberto Hernando. Trionfatore assoluto nel 2016 in Portogallo e dominatore anche nel 2017 in Italia a Badia Prataglia. A contendere allo spagnolo il primato, tra gli altri, ci saranno il suo connazionale Cristofer Clemente, i due americani Tim Freriks e Zach Miller, l’islandese Thorbergur Jonsson e i transalpini Sylvain Court e Cédric Fleureton.
Tra le donne, le francesi Caroline Chaverot (già vincitrice nel 2016 in Portogallo)  Adeline Roche e Amandine Ferrato, rispettivamente prima e seconda a Badia Prataglia nel 2017. A combattere con loro ci saranno l’americana Clare Gallagher, la svizzera Jasmin Nunige e l’atleta di casa Laia Cañes.