RUNCARD

Livigno, una pista blu per allenamenti top in altura



Livigno, paradiso dell’allenamento in altura 365 giorni all’anno, nell’estate 2019 ha aperto le porte della nuova pista d’atletica, il tassello mancante alle strutture sontuose e agli scenari di allenamento amati e bramati dai campionissimi di ogni disciplina estiva e invernale.

La pista sorge a fianco di un’altra eccellenza, il Centro natatorio (e non solo) Aquagranda Active You, punto di riferimento per sportivi quali le nuotatrici Federica Pellegrini, Margherita Panziera e Simona Quadarella insieme ai colleghi Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e il resto della Nazionale Italiana di Nuoto che da parecchi anni scelgono la località alpina a 1816 metri d’altezza per preparare gli appuntamenti più importanti della loro stagione agonistica.

Insieme ai 17km di pista ciclabile pianeggiante di Livigno, a seguito dell’apertura la pista d’atletica è stata sede di allenamento di atleti professionisti che hanno preparato in altura i Mondiali di atletica leggera di Doha come Sara Dossena, Giovanna Epis ed Eyob Ghebrehiwet Faniel oltre che Matej Tóth, il Campione olimpico a Rio de Janeiro 2016 e campione mondiale a Pechino 2015 della marcia 50 km.

La nuova struttura è stata considerata perfetta in termini di “durezza”, né troppo dura né troppo soffice con uno strato di gomma di 10 mm e l’ultimo strato di EPDM granulato di 4 mm; ciò permette ai corridori di allenarsi con tranquillità senza incappare in infortuni. Suggestivo anche il colore scelto del manto gommoso a sei corsie, blu contrariamente al consueto aranciato.

Durante il periodo invernale la pista verrà chiusa per poi riaprire i battenti non appena la neve si scioglierà nella primavera 2020 dando così inizio agli allenamenti di rifinitura degli atleti in preparazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.