RUNCARD

La Corrida di San Geminiano il 31 gennaio, ultimi giorni per iscriversi



Torna l’annuale appuntamento della Corrida di Modena per il giorno di San Geminiano, il 31 Gennaio. Un appuntamento che da decenni vede protagonisti atleti modenesi, e non solo, sfidarsi a suon di corsa e divertimento nel centro cittadino. Un’esperienza che raduna migliaia di persone, pronte a sfidare prima di tutto sè stesse e poi anche amici e parenti, nella corsa più famosa della città, scegliendo tra la corsa competitiva, la Corrisangeminiano, e quella non competitiva, la Minicorrida.

Come sempre la gara sarà aperta anche a chi vorrà affrontare i 13,350 chilometri senza cronometri ufficiali, con la voglia di mettersi alla prova in un percorso comunque chiuso al traffico e con i ristori. La partenza sarà sempre alle 14,30 in concomitanza con la gara competitiva. Le iscrizioni, al costo di 5€  per la Corrisangeminiano e a 3€ per la Minicorrida di 3,00 km si potranno effettuare al Campo di atletica di Modena in via Piazza ed il giorno stesso della gara al Palamolza dalle ore 11:00. Si accetteranno iscrizioni fino al raggiungimento dei 5000 partecipanti.

Iscrizioni: sarà possibile iscriversi fino al 29 gennaio. Per quanto riguarda le modalità sarà  sufficiente collegarsi al sito www.enternow.it/it/browse/corrida-2018. Sarà possibile iscriversi sia tramite e-mail al’indirizzo corrida@tds-live.com, via fax al numero +39 041 5086458. I corridori dovranno compilare la scheda d’iscrizione in ogni sua parte, effettuare il pagamento sia via telematica sul sito web www.enternow.it oppure tramite bonifico bancario, intestato a A.S. Fratellanza 1874, con causale: 44’ Corrida di San Geminiano 2018 seguito dal  nome e cognome dell’atleta iscritto, al seguente IBAN: IT40W0503412902000000151874

Il percorso:  partenza da Viale Berengario, il passaggio tra le bancarelle della Fiera di San Giminiano (patrono della città) con il passaggio suggestivo in Via Emilia e di fronte alla facciata del Duomo sono l’elemento caratterizzante della gara. La corsa verso Cognento, città natale di San Geminiano, ed il passaggio sul ponte nei due sensi ,che vede incontrarsi i corridori in tappe diverse della gara, ma uniti dallo stesso senso di fatica e determinazione.