RUNCARD

I 21 km della HMC – Mezza Maratona Città di Cremona il 21 ottobre



Di numeri ne ha la HMC – Mezza Maratona Città di Cremona Half marathon.

La prima cifra che balza: il 21 ottobre prossimo,  la domenica nella quale atleti professionisti e non prenderanno il via in Corso Vittorio Emanuele, e 21 – 21,097, per la precisione, la lunghezza del percorso misurato e certificato FIDAL che porterà tutti i partenti dal centro città alla campagna lombarda, e ritorno.

Le gare in programma tra poco meno di 3 settimane sono 2: oltre alla già citata mezza maratona, la più giovane staffetta HMC – You&Me, una 21 chilometri suddivisa in 2 tranche sulle quali si metteranno in gioco coppie di amici, parenti, colleghi, famigliari, desiderosi di scoprire Cremona da un inedito punto di vista. E quale migliore occasione di farlo in 2, correndo?

Tre  non sono solo le ore concesse per completare la maratonina cremonese; sono anche le griglie di partenza predisposte per gli atleti al via in base al loro tempo dichiarato e conseguito sui 21km neo corso del 2018: rossa per i top runner, blu per i master con crono fino a 1h30.59, e gialla per quelli con prestazioni superiori o alla prima mezza maratona. E 3 sono anche i pacer previsti per ognuno dei 6 tempi finali messi a disposizione dall’organizzazione: seguendo le loro magliette colorate e i rispettivi palloncini, sarà più facile chiudere la propria prova in 1h30 1h35 1h40 1h45 1h50 o 2h.

In termini di riscontri cronometrici, risalgono ormai a qualche anno fa i record della HMC che, in cuor loro, gli organizzatori sperano vengano ritoccati al ribasso – con tanto di premio in denaro aggiuntivo per l’atleta capace di centrare per primo questo obiettivo: 1h01.34 corso nel 2015 da Yego Solomon Kirwa, e 1h08.27 siglato da Nadia Ejjafini – crono che le è valso anche il primato italiano sulla distanza.

Tutte le info su http://www.maratoninadicremona.com/