RUNCARD

HMC – Mezza Maratona Città di Cremona, domenica 20 ottobre l’edizione n° 18



Passano gli anni, e la  HMC – Mezza Maratona Città di Cremona diventa maggiorenne, con la gara che si terrà domenica 20 ottobre.

Verde e arancio nella variante fluo: sono questi i colori dell’edizione 2019 della HMC – Mezza Maratona Città di Cremona e della staffetta HMC – You&Me .

All’oro che verrà messo al collo di chi taglierà il traguardo dei 21km, si affianca l’arancio fluo della maglietta; il bronzo delle coppie che porteranno a termine la prova a due brillerà invece sul verde fluo.

Il piatto forte della diciottesima edizione della HMC è la prova maschile: è qui infatti che, almeno sotto il profilo cronometrico, si sono concentrati gli sforzi degli organizzatori, il cui obiettivo dichiarato è quello di centrare i 60 minuti di gara.

 E ben nutrito è il nugolo dei pretendenti alla corona d’alloro con tanto di nuovo primato della corsa, a guidare la compagine africana degli atleti al via per iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione e abbattere quel 1:01’33” corso nel 2015 da Solomon Kirwa Yego, è James Murithi Mburugu. Keniano, classe 1989, l’alfiere di run2gether volerà in Italia direttamente dal Kenya la prossima settimana proprio per prendere parte alla prova cremonese della quale è una giovane vecchia conoscenza – sua la vittoria nel 2017 in 1:02’51”. Atleta maturo e in buona condizione, vanta un personale sulla distanza di 1:01’37”, crono con cui lo scorso maggio ha conquistato la Moonlight Half Marathon di Jesolo.

E’ del Kenya anche la bandiera più quotata per la vittoria della HMC al femminile, cercherà senza dubbio di replicare il primo posto già fatto suo nel 2017 con uno strepitoso 1:09’50” Winfridah Moraa Moseti. Nata il12.11.1996 e schierata da Club Atletica 2005, quest’anno ha fatto registrare il proprio miglior crono sui 21km a settembre a Udine (1:09’07”), per correre poi qualche settimana più tardi 1:10’52” alla Telesia Half Marathon a Telese Terme.