RUNCARD

Generali Milano Marathon 2019, percorso sempre più veloce



Si avvicina la  Generali Milano Marathon 2019.

L’edizione numero 19 della maratona  in programma domenica 7 aprile (partenza e arrivo a Porta Venezia, via alle ore 9:00), è destinata a superare il proprio record di partecipanti visto che gli iscritti sono già oltre 7000 (gli iscritti nel 2018 sono stati 6931, gli arrivati 5553). L’obiettivo però è anche vivere una maratona molto veloce, come ha spiegato Andrea Trabuio, direttore della Milano Marathon: “Vogliamo far scendere il tempo sotto le 2h07, anche per questo abbiamo ulteriormente ottimizzato il percorso”.

Numeri di partecipazione cresciuti anche per la staffetta non competitiva, l’Europ Assistance Relay Marathon, che vedrà al via ben 3700 quartetti (+600 rispetto allo scorso anno): il 7 aprile Milano sarà vissuta di corsa da oltre 21mila persone.

Nei tre giorni precedenti la maratona il capoluogo lombardo vivrà un gustoso antipasto con il Milano Running Festival: da giovedì 4 a sabato 6 aprile (proprio in corrispondenza con la visita del CIO a Milano) in zona CityLife e nei padiglioni di MiCo, già sede del Marathon Village negli ultimi due anni. Uno degli appuntamenti più attesi è come in passato la Bridgestone School Marathon, corsa non competitiva organizzata in collaborazione con OPES (Organizzazione per l’Educazione allo Sport), su un percorso di quasi 3 km riservata a studenti delle classi elementari, medie e ai loro accompagnatori. Come nel 2018 l’epilogo della School Marathon sarà sabato 6 aprile attorno alle ore 11 nei padiglioni di MiCo con un ospite d’eccezione come il campione europeo indoor di salto in alto Gianmarco Tamberi, che insegnerà ai giovanissimi “allievi” i rudimenti del salto in alto su una pedana montata per l’occasione.

Anche l’atletica su pista avrà ampio spazio nel Milano Running Festival grazie all’iniziativa e alle strutture mobili del comitato regionale FIDAL Lombardia con la collaborazione di Track&Field Academy, Athletic Elite e comitato provinciale FIDAL Milano: venerdì 5 e sabato 6 aprile si esibiranno astisti di livello nazionale e regionale (nel pomeriggio di sabato è attesa anche la partecipazione dell’azzurro del decathlon Simone Cairoli, decimo agli ultimi Europei) e nel tardo pomeriggio di venerdì 5 andrà in scena RunFast, contest uno contro uno di velocità sui 30 metri.

Tutte le info sul sito della manifestazione