RUNCARD

Corsa in montagna “cult”: il 6 agosto si corre il Giir di Mont



Il 6 agosto una grande classica della corsa in montagna: il Giir di Mont, a Premana (LC).

Nel corso degli anni la passione per lo sport, la capacità  imprenditoriale e comunicativa della sua gente, l’interesse delle maggiori aziende che supportano l’evento, hanno fatto sia che il Giir di Mont sia cresciuto come manifestazione , diventando un vero e proprio appuntamento cult per gli appassionati della corsa in montagna. Ulteriore ingrediente di una torta vincente, la presenza di tanti campioni, spinti dalla fama ottenuta dal Giir di Mont attraverso campionati nazionali e internazionali di skyrunning.

Il percorso parte dal centro del paese in Piazza della Chiesa, scende verso il fondovalle lungo la mulattiera che porta in località  Lavinol quindi, oltrepassando il torrente Varrone, si inizia la prima delle tre salite, che conduce al 1° passaggio intermedio: l’Alpe Chiarino a quota 1558 mt, dopo 5 km di corsa.

Numeroso il pubblico che si assieperà dopo la salita più impegnativa del percorso che conduce gli atleti alla Bocchetta di Larecc (2063 mt di quota) con una salita di 800 mt di dislivello in poco più di 3 km; gli ultimi 600 metri di salita sono godibili dal Gran premio della Montagna.

Saranno predisposti ristori lungo tutto il percorso.
L’organizzazione ha elaborato negli anni una tabella pacemaker indicativa che è messa a disposizione dell’atleta, ricordando che si tratta di indicazioni molto soggette a variazioni in relazione al singolo ed al contesto ambientale.

Per gli atleti un pacco gara principalmente “made in Premana” o meglio “made in Valsassina” frutto della collaborazione di primarie aziende che hanno offerto i loro prodotti.

Il Giir di Mont 2017 in programma domenica 6 agosto a Premana sarà dunque gara open affiancata agli eventi mondiali di corsa in montagna, con le competizioni ufficiali a “vedere la luce” il 29 e 30 luglio in classico ed il 5 e 6 agosto per quanto riguarda le lunghe distanze.