RUNCARD

Corsa dei Santi a Roma, la 10km IAAF Bronze Label Road Race



È Giovanna Epis l’azzurra più attesa nella 12esima edizione della Corsa dei Santi che si svolgerà venerdì 1° novembre a Roma. Reduce dal primato personale di domenica scorsa nella mezza maratona di Valencia (1h11:44), la veneziana dei Carabinieri sarà al via della 10 km in via della Conciliazione, all’ombra della Basilica di San Pietro, insieme agli oltre 7000 iscritti delle tre prove in programma: 10 chilometri competitiva (3000 iscritti provenienti da 43 nazioni, dei quali 2200 uomini e 800 donne), 10 non competitiva e 3 chilometri aperta a tutti. Tre prove che si correranno nel centro storico della Capitale, lungo uno dei percorsi più affascinanti al mondo. Quest’anno, la gara ha ottenuto il prestigioso riconoscimento internazionale IAAF Bronze Label Road Race, entrando così nella ristretta cerchia mondiale delle 10 chilometri che si fregiano di questo titolo.

I PARTECIPANTI – In campo maschile, saranno al via i keniani Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport), fresco di personal best nella mezza alla Maratonina Città di Arezzo (1h01:10), Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane), Andrew Kwemoi Mang’ata (International Security Service), James Mburugu e James Kibet, il ruandese Felicien Muhitira (Italia Marathon Club) e gli italiani Giuseppe Gerratana (Aeronautica) e Daniele D’Onofrio (Fiamme Oro). Tra le donne, oltre l’azzurra Epis che il 20 ottobre ha coperto la distanza in 33:16 alla CorriBicocca di Milano, ci saranno la ruandese Clementine Mukandanga (Runner Team 99), vincitrice della passata edizione, la keniana Ivyne Jeruto Lagat (#iloverun Athletic Terni) che domenica scorsa ha trionfato alla MezzAosta e la connazionale Lenah Jerotich (Atletica 2005), la burundese Cavaline Nahimana (Freezone), l’ucraina Sofiya Yaremchuk (Acsi Italia) e le italiane Sara Brogiato (Aeronautica), Christine Santi (Esercito), Ilaria Fantinel (Esercito) e Sara Carnicelli (Athletica Vaticana).

FIONA MAY TESTIMONIAL – Testimonial della Corsa dei Santi e di Missioni Don Bosco sarà la due volte campionessa del mondo di salto in lungo Fiona May, che correrà la prova non competitiva di 3 chilometri. Domani, giovedì 31 ottobre, alle 16 nella sede di Cisalfa dell’Eur (Piazza Guglielmo Marconi 16/22) incontrerà i fan e la stampa.

CISM INTERNATIONAL DAY – La Corsa dei Santi ospiterà il Cism International Day of Military Sport, evento con la finalità di promuovere la pratica sportiva nel contesto militare come veicolo di pace tra le forze armate. Agli atleti militari in gara è stata riservata una classifica speciale.

CANALE 5 – Anche quest’anno filmati e testimonianze saranno oggetto di uno Speciale Tg5. Mediaset attiverà anche una campagna solidale per una raccolta fondi attraverso il numero di sms solidale 45530 attivo dal 27 ottobre al 2 novembre 2019.

DI CORSA PER I BAMBINI DI STRADA DELLA SIERRA LEONE – La manifestazione, che intende dare un rilievo di festa popolare alla celebrazione di Ognissanti, è promossa da Missioni Don Bosco ed è organizzata dalla ASD Corsa dei Santi sotto il patrocinio di Pontificio Consiglio della Cultura, Dicastero per i Laici, la Famiglia e la vita, Regione Lazio, Roma Capitale, Ufficio Nazionale per lo Sport e il Tempo libero della CEI, Mediafriends, CONI e FIDAL. Il claim dell’evento è “Attivi nello Sport. Attivi nella Solidarietà”, e la raccolta fondi attraverso il numero solidale sarà destinata ad aiutare i bambini di strada in Sierra Leone. Tra le madrine d’eccezione, oltre a Fiona May, anche la cantante Noemi che da anni emerge tra le voci italiane di maggior successo.