RUNCARD

Correre in vacanza no problem con qualche accorgimento



 

Una delle cose più complicate da gestire per il runner è il luogo di vacanza: si vuole continuare ad allenarsi, ma le condizioni sono ovviamente diverse da quelle che si hanno “a casa”.

Ecco qualche suggerimento

Il tapis roulant

Mentre il tapis roulant potrebbe non essere la prima scelta di un runner, è spesso la scelta più indicata per il runner viaggiatore.

Nessun problem di sicurezza se l’ora è tarda, e nessun timore di perdersi

Chiedere alla reception

Gli hotel spesso hanno informazioni specifiche in merito a percorsi per i runners.

Spesso gli hotel hanno anche delle speciali attenzioni, tipo bottigliette d’acqua e frutta nella zona fitness della struttura.

E magari qualche membro dello staff è anch’egli/ un runner.

Cercate un negozio specializzato in running

I negozi specializzati per runners sono spesso un’ottima fonte d’informazione.

I dipendenti sono dei locali molto probabilmente appassionati di corsa, e chi meglio di un runner locale può fornnire qualche dritta?

Cercate una palestra

Se il vostro hotel non ne ha una, cercate una palestra in zona.

Magari avranno un’offerta giusta per il turista, o vi faranno un pacchetto prova.

E comunque ormai anche le palestre sono frequentate da parecchi runners

Se tutto questo non basta, cliccate su internet

Facebook ad esempio è pieno di comunità di runners, ma tanti sono i siti creati per correre in compagnia.