RUNCARD

Caffè e cannella, alleati nella riduzione della massa grassa



Uno studio pubblicato dalla National Library of Medicine negli Stati Uniti dal titolo “Gli effetti dell’assunzione di caffeina sulla perdita di peso: una revisione sistematica e una meta-analisi di studi randomizzati controllati ” ha dimostrato che il consumo di caffeina promuove la riduzione della massa grassa.
Uno studio parallelo dimostra che il consumo di caffè associato alla cannella ogni mattina è una vera e propria ricetta dimagrante.

La cannella, secondo uno studio del Centro di ricerca sull’infiammazione di Hong Kong in Cina, dal titolo “Cannella e adipociti sottocutanei” pubblicato dalla National Library of Medicine negli Stati Uniti, ridurrebbe il peso corporeo e rappresenterebbe un rimedio naturale efficace per contrastare l’obesità.

Da non sottovalutare il potere della cannella di aumentare la sensazione di sazietà anche questo dimostrato da uno studio scientifico intitolato: “Il ruolo della fibra nel bilancio energetico” e pubblicato dalla National Library of Medicine negli Stati Uniti data la sua ricchezza di antiossidanti e fibre alimentari.

La cannella è inoltre utile per contrastare la perdita di peso perchè attiverebbe la termogenesi, che può combattere l’obesità, come dimostrato da questo altro studio “La cinnamaldeide induce la termogenesi autonoma delle cellule adipose e la riprogrammazione metabolica” pubblicato ancora una volta sul portale della National Library of Medicine negli Stati Uniti.

Secondo uno studio della Facoltà di industria agroindustriale in Malesia, la cannella ha molti vantaggi. I principali benefici per il corpo dati dall’assunzione di questa spezia sono a livello:

 

Secondo questo studio scientifico “L’impatto del caffè sulla salute” pubblicato dalla National Library of Medicine negli Stati Uniti il consumo di caffè ridurrebbe i fattori di rischio per il diabete di tipo 2 e le malattie del fegato.

Data la sinergia di questi due alimenti, combinarli quindi permetterebbe di accelerare il metabolismo e quindi eliminare più facilmente le cellule adipose.