RUNCARD

Alla BOclassic sfida aperta Italia – Etiopia



Sara’ un pazzesco duello Etiopia-Italia quello che animera’ la 44esima edizione della BOclassic.

Contro il magico trio di AddisAbeba Edris Mukthar (gia’ tre volte vincitore a Bolzano e campione del mondo in carica sui 5000m ) , Tamirat Tola (vincitore nel 2015 ) e Netsanet Gudeta (vincitrice del 2015 anche lei e campionessa e primatista mondiale di mezza maratona ) , L’Italia schiera i suoi migliori per uno spettacolo unico come sempre.

Dopo una lunga trattativa ritorna alla BOclassic il talento azzurro Yeman Crippa che, dopo il quarto posto dello scorso anno ,vuole recitare un ruolo da protagonista assoluto. Annata speciale per il portacolori FFOO che conquista agli Europei di Berlino la medaglia di bronzo sui 10000m e il quarto posto sui 5000m.Brillante anche il suo sesto posto ai recenti campionati europei di cross tra i senior che ci testimoniano la sua consistente maturazione tecnica.Insieme a Crippa,difenderanno i colori azzurri anche Yassine Rachik ,medaglia di bronzo sulla maratona a Berlino agli europei e Yohanes Chiappinelli,splendido bronzo sempre a Berlino sulle siepi.

Incredibile quanto ha fatto al femminile l’Elite Manager Gianni DeMadonna.

Proprio a Bolzano rientrera’ in gara per la prima volta dopo il trionfo di Tillburg l’azzurrina Nadia Battocletti neocampionessa europea di cross u20 pronta a vendere cara la pelle.

(comunicato stampa organizzatori)